Email marketing, quando l'oggetto è la chiave primaria per la conversione



Articolo di ibspoint in data 17-04-2017

Quando parliamo di Email Marketing, sappiamo che decidere il contenuto dell’oggetto della nostra email è una delle fasi più importanti, una fase in cui si deve prestare la massima attenzione. Le principali nozioni di Email marketing insegnano infatti che l’oggetto di una email inviata è uno dei fattori più importanti che determinano il tasso di apertura e lettura delle tue email, in quanto l’oggetto ha primariamente il compito di catturare l’interesse di chi riceve le tue email e campagne email marketing, dato che l’oggetto dell’email inviata è il primo e unico contenuto che “Appare” e viene letto quando un utente riceve una email nella sua casella di posta elettronica.

Nella stragrande maggioranza delle situazioni, chi riceve la tua campagna email marketing, deciderà se aprire e leggere il contenuto della tua email proprio dopo aver visualizzato e letto l’oggetto dell’email stessa. Tale oggetto dovrebbe essere breve e dovrebbe catturare l’attenzione, stimolando l’aspettativa e la curiosità di chi riceve la tua email. Nello stesso tempo dovrebbe descrivere o lasciar capire al lettore quale è l’argomento trattato nel contenuto vero e proprio dell’email che l’utente stesso deciderà se aprire e leggere oppure cestinare. Si, l’oggetto delle tue email rappresenta la “Chiave di Volta” che può determinare (ovviamente insieme ad altri fattori) il successo delle tue campagne email marketing. Il problema sorge quando dobbiamo inviare una email commerciale ad una lista di migliaia di iscritti con l’obiettivo di “Centrare il bersaglio” per ognuno di essi, ovvero catturare la loro attenzione e stimolare il loro interesse attraverso l’oggetto dell’email.

L’oggetto della nostra email potrebbe catturare l’attenzione solamente di una parte degli iscritti, mentre potrebbe risultare poco interessante, stimolante e motivante per altri iscritti appartenenti alla nostra lista. In effetti non è semplice creare un unico “Oggetto” adatto a stimolare l’interesse di tutti i tuoi iscritti, soprattutto se le tue liste sono numerose. Di certo sarebbe controproducente se non deleterio inviare agli stessi iscritti diverse email con lo stesso contenuto, modificando solo l’oggetto, sperando che questa “Differenziazione” converta maggiormente e alzi il tasso di apertura dell’email stessa.

Il massimo risultato per le tue campagne Email Marketing, lo si può ottenere avendo la possibilità di creare un oggetto dinamico che cambia a rotazione per ogni email inviata! In questo modo con un unica email inviata, e diversi contenuti come “Oggetto” dell’email stessa, puoi andare a catturare l’interesse di tutti i tuoi iscritti anche se ognuno di essi ha preferenze ed esigenze differenti. Da questa importantissima esigenza applicata all’email marketing, nasce da gennaio 2013 la funzione di “Oggetto Dinamico”, una potentissima funzione avanzata di marketing che da oggi è disponibile con il nostro servizio Autorisponditoriprofessionali.com.

Oltre alla personalizzazione dell’indirizzo email usato come “Mittente” (funzione già presente e attiva nel sistema), da oggi potrai anche personalizzare in maniera “Dinamica” l’oggetto di ogni email che invierai, creando contenuti differenti con l’obiettivo di catturare interessi “Differenti” e soddisfare esigenze “Differenti”, quelle degli iscritti alle tue liste, tutto in maniera automatica e inviando un unico messaggio, una sola email. Grazie ad essa, per ogni email globale o programmata che invierai, e per ogni messaggio follow-up che creato nei tuoi autorisponditori, potrai creare diversi contenuti come “Oggetto” delle tue email. Il sistema penserà in maniera autonoma ad inviare l’email alla tua lista inserendo come “Oggetto” un contenuto sempre diverso a rotazione utilizzando quelli da te impostati!

Se per esempio crei una campagna email marketing e imposti come contenuto dinamico 3 oggetti differenti:

Contenuto oggetto email 1
Contenuto oggetto email 2
Contenuto oggetto email 3

Questa straordinaria funzione, farà si che una email inviata per esempio ad una una lista di 3.000 iscritti, potrà essere ricevuta con 3 “Oggetti” differenti. Il sistema invierà in sequenza una email utilizzando l’oggetto 1, la successiva utilizzando l’oggetto 2, la successiva utilizzando l’oggetto 3 e così via fino a quando non avrà ultimato l’invio a tutti i tuoi 3.000 iscritti. Il risultato finale sarà che 1000 tuoi iscritti riceveranno la tua email visualizzando il contenuto dell’oggetto 1, altri 1000 tuoi iscritti riceveranno la tua email visualizzando il contenuto dell’oggetto 2, e altri 1000 tuoi iscritti riceveranno la tua email visualizzando il contenuto dell’oggetto 3.

Potrai così effettuare split test automatizzati e monitorare attraverso il filtro integrato nell’autorisponditore, quale contenuto ha riscontrato un maggiore tasso di apertura email. Una funzione di marketing avanzata per ottimizzare al 200% le tue campagne email marketing ed ottenere i massimi risultati! Grazie a questa funzione le tue campagne email marketing possono diventare molto più efficaci, catturando l’interesse di ogni tipologia di persona, stimolando emotivamente grazie ad un contenuto utilizzato nell’oggetto che “Cambia” in maniera automatica.
Link: http://autorisponditoriprofessionali.com/

Tag annuncio: email marketing, autoresponder, oggetto email dinamico